L’ alga Spirulina è un’ integratore naturale utile anche per la tiroide. La Spirulina è un supercibo ricco di iodio e possiede numerose proprietà benefiche per la salute grazie al suo potere nutritivo. E’ molto utile per chi ha problemi di malfunzionamento alla tiroide. Tuttavia vi sono controindicazioni sull’ utilizzo ed è importante conoscere i possibili effetti collaterali per massiminizzare i benefici legati all’ uso di questa potente alga. Ma vediamo più da vicino questo fantastico nutriente.

 

Cosa contiene l' alga spirulina
La spirulina è un’ alga estremamente benefica dal grande potere alcalinizzante

ALGA SPIRULINA, COSA CONTIENE ?

L’ alga Spirulina contiene tantissimi nutrienti. Quest’ alga è ricca di amminoacidi compresi tutti gli 8 amminoacidi essenziali. E un’ alimento completo ricco anche di vitamine A, D, K e soprattutto di vitamine del gruppo B tra cui la famosa vitamina B12. Questa vitamina, conosciuta anche col nome di Cobalamina, è molto nota tra i vegani e i vegetariani. Secondo alcuni studiosi, alimentarsi solamente di cibi vegetali può provocare carenze di vitamina B12. Che sia vero o no, ci sono pareri discordanti. Quello che è certo è che il grandissimo quantitativo di Cobalamina presente in quest’ alga, rende la Spirulina un’ integratore molto indicato anche per vegetariani e vegani. Oltre a contenere un buon quantitativo di acidi grassi essenziali, la Spirulina è un’ ottima fonte di sali minerali tra cui calcio, magnesio, ferro, manganese, potassio, sodio e iodio. Come vedremo nel prossimo paragrafo, il suo massiccio quantitativo di iodio può rendere il suo consumo sconsigliato nei soggetti con problemi alla tiroide.

 

Ricette con l' alga spirulina
L’ alga Spirulina è un supercibo ovvero un cibo estremamente nutriente

 

ALGA SPIRULINA E TIROIDE

La tiroide è una ghiandola che per funzionare correttamente necessita di iodio. Il corretto funzionamento della tiroide assicura la produzione degli ormoni tiroidei tanto importanti per il nostro organismo. In quest’ ottica, certamente il suo elevato contenuto di iodio rende la Spirulina un’ ottimo integratore per coloro che hanno problemi alla tiroide.

Quando si hanno problemi alla tiroide, generalmente i casi sono due.

1) Si è affetti da Ipotiroidismo

2) Si è affetti da Ipertiroidismo

Chi è affetto da Ipotiroidismo, ha una tiroide con una ridotta funzionalità. Pertanto l’ assunzione di Spirulina, notoriamente ricca di iodio, è particolarmente benefica. Infatti, l’ assunzione di Spirulina può favorire la ripresa della piena funzionalità di questa ghiandola.

I soggetti affetti da Ipertiroidismo dovrebbero fare molta attenzione a consumare la Spirulina. L’ Ipertiroidismo è legato ad un funzionamento eccessivo della tiroide. Quando la tiroide lavora oltre i livelli di normalità vi è un’ eccessiva produzione di ormoni tiroidei. La notevole quantità di iodio presente nella Spirulina potrebbe spronare la ghiandola a produrne ancora di più. Tutto questo renderebbe più intensa i sintomi spiacevoli legati all’ Ipertiroidismo come per esempio nervosismo, tachicardia, insonnia, irritabilità e sudorazione. Pertanto l’ assunzione di Spirulina è assolutamente da evitare se si soffre di Ipertiroidismo.

 

Sintomi negativi ipotirodismo e iodio
Se l’ ipotiroidismo ti rende nervosa, assumendo Spirulina potresti diventarlo ancora di più

SPIRULINA E DOSAGGIO

Visto che la Tiroide è legata allo iodio e quindi alla Spirulina, mi preme puntualizzare alcune cose riguardo al dosaggio e alla sua assunzione.

In genere il dosaggio di Spirulina varia da 1 a 5 grammi al giorno. Quando il consumo di Spirulina è motivato dalla necessità di fornire al proprio organismo un sufficiente quantitativo di Iodio, è necessario consumare circa 3 grammi di Spirulina al giorno. Infatti esiste un fabbisogno giornaliero di Iodio raccomandato e questo valore è variabile in base al sesso e ad altre eventuali situazioni specifiche in cui si trova il soggetto. Infatti, mentre per un uomo in discreta salute bastano circa 150 microgrammi di iodio, in una donna in gravidanza o allattamento questo valore si eleva a 290 microgrammi. Dato che il sale è un alimento consumato regolarmente, e considerando anche l’ importanza dello iodio, in commercio troviamo anche sali da cucina arricchiti con questo minerale. Consumare Spirulina al fine di fornire al proprio organismo il giusto quantitativo di Iodio, deve certamente tenere conto anche di un’ eventuale consumo di sale Iodato.

In generale si consiglia un aumento del dosaggio graduale e soprattutto per coloro che hanno un problema già in atto si raccomanda di svolgere questo percorso sotto la guida di un medico che oltre a valutare la compatibilità della Spirulina col vostro quadro clinico, potrà anche suggerirvi altri prodotti nutriceutici utili per affrontare al meglio il vostro problema.

 

Dosaggio della Spirulina
Per assumere il giusto di quantitativo di iodio è necessario assumere il giusto quantitativo di Spirulina

SPIRULINA IN DIVERSI FORMATI

La Spirulina è un cibo molto versatile ed è possibile consumarla in vari formati come polvere, compresse o bevande. Ognuno di questi formati possiede caratteristiche specifiche e in base alle vostre esigenze potrete optare per il formato che vi aggrada di più.

Vediamo quindi i 3 formati più utilizzati.

FORMATO POLVERE

Con questa fantastica alga è possibile preparare ricette tanto gustose quanto nutrienti. Tutto questo è possibile aggiungendo la Spirulina in formato polvere a numerose ricette. Uno degli utilizzi più comuni è quello di aggiungerla all’ impasto per preparare pane, focaccie, basi per pizza e molto altro ancora. In questo modo potrai assumere questo potente supercibo senza manco accorgertene ! Molto spesso, il formato in polvere viene utilizzato anche in aggiunta a estratti di frutta e verdura.

 

FORMATO CAPSULE, COMPRESSE O TAVOLETTE

Il formato capsule, compresse o tavolette è un formato puro proprio come la polvere. Questi formati contengono un quantitativo di Spirulina superiore al 95%. La concentrazione quasi totale di Spirulina, rende questi formati i migliori in assoluto in termini di benefici sulla salute. Grazie a questo formato potrai assumere rapidamente questo integratore in qualsiasi luogo ti trovi. Infatti potrai portarti le tue tavolette sempre con te e potrai assumerle con un po di acqua.

FORMATO BEVANDE

E’ possibile anche assumere la Spirulina sottoforma di bevande. Come evidenziato precedentemente, la polvere di Spirulina è un formato molto versatile e tra i tanti suoi usi è possibile arricchire anche le bevande. Esistono quindi delle bevande già preparate che combinano gli effetti benefici della Spirulina ai principi nutritivi di altri ingredienti come per esempio i cereali. Questo formato è già preparato quindi è molto pratico e decisamente più gustoso della Spirulina in polvere o in compresse assunta per via orale. Questo formato garantisce un sapore più culinario a discapito dei benefici della salute. Infatti, poichè si tratta di spirulina aggiunta a altri liquidi o ingredienti, il suo formato non è puro pertanto i benefici derivanti dall’ assunzione di quest’ alga sono ridotti.

Qualsiasi sia il formato per cui opterai, la raccomandazione universale che mi preme farti è quella di optare per un prodotto di qualità, coltivato secondo elevati standard igienico e sanitari. In questo modo potrai evitare la presenza di elementi tossici quali metalli pesanti o eventuali altri elementi impuri.

 

Pane all' alga Spirulina
Con la Spirulina puoi preparare tante ricette favolose

SPIRULINA PROPRIETA’

La Spirulina ha tantissime proprietà. Come abbiamo visto in precedenza, consumare questo superalimento è molto utile a chi soffre di ipotiroidismo. Tuttavia i buoni motivi per consumare la Spirulina vanno bene oltre le esigenze della Tiroide. Infatti questo integratore è estremamente nutriente e apportare al proprio organismo i principi nutritivi di cui ha bisogno assicura un ottimo livello di salute.

Grazie ai suoi numerosi nutrienti, consumare l’ alga Spirulina rinforza il sistema immunitario e migliora la nostra efficienza fisica e mentale. Queste qualità la rendono particolarmente indicata per studenti, anziani e sportivi. Oltre a potenziare la memoria, il suo buon quantitativo di vitamina B12 lo rende l’ integratore perfetto anche per coloro che si nutrono esclusivamente di alimenti vegetali. Inoltre è un’ ottimo antiossidante e consumare con regolarità questo tesoro della Terra ci aiuta a mantenerci giovani più a lungo perchè contrasta l’ ossidazione cellulare. Oltre ad essere un’ ottimo antinfiammatorio naturale, la Spirulina è amica del cuore e della circolazione. Infatti, oltre a constrastare il colesterolo cattivo, consumare quest’ alga migliora la circolazione rendendo il sangue più fluido. Avere un sangue fluido e non viscoso aiuta a prevenire infarti e ictus. Grazie al suo imponente potere nutrizionale, il suo consumo è indicato anche nei momenti più importanti della vita di una persona come per esempio nelle donne in gravidanza o allattamento.

 

Circolazione del sangue e Spirulina
La Spirulina è amica della tua salute. Si prenderà cura anche del tuo cuore

 

CONCLUSIONE

L’ utilizzo della Spirulina torna utile nei casi di Ipotiroidismo. Questa è soltanto uno dei numerosi benefici che potrai ottenere consumando questa potente alga. La possibilità di assumerla utilizzandola come ingrediente per le tue ricette renderà il tutto ancora più appagante. La salute è come una macchina. Puoi scegliere di viaggiare in prima oppure in quinta. Io non so a quale marcia stai viaggiando tu ora. Quello che so è che grazie alla Spirulina potrai viaggiare ad una marcia in più.

 

Il blog sul fungo orientale Ganoderma che aiuta a perdere peso

In questo blog troverai le informazioni e le testimonianze dei consumatori di Ganoderma


Leave a Reply

Your email address will not be published.